Demo
  • Home
  • Blog
  • Campagne adwords: come usare google per trovare clienti

Campagne adwords: come usare google per trovare clienti

La pubblicità online ruota tutta intorno al traffico e alla convertibilità. Conversione è un termine che piace molto agli addetti del settore, perché li differenzia dalla tipologia di pubblicità tradizionale. Il successo di Google si può misurare proprio sulla sua capacità di far fruttare il traffico indirizzato ai siti web in lead generation, cioè contatti, appuntamenti, richieste di preventivo, prenotazioni. Dipende dal servizio.

 

AdWords è il programma pubblicitario di Google che consente di “acquistare” traffico direttamente dal motore di ricerca più utilizzato del mondo. In Europa il 90% degli utenti quando cerca qualcosa lo fa su Google. I dati di traffico complessivi aggiungono una dimensione assoluta: calcolando tutte le versioni internazionali, Google è il sito più visitato del mondo, più di Facebook che pure vanta oltre un miliardo di iscritti.

AdWords consente alle aziende e ai webmaster di posizionarsi al vertice delle pagine di Google, in particolare della prima pagina, grazie al posizionamento degli annunci a pagamento. I siti si posizionano su Google attraverso l’interrelazione tra diversi algoritmi, ma se un sito non riesce a posizionarsi in modo naturale, per esempio per via della troppa concorrenza, allora è sufficiente iniziare una campagna AdWords.

Le campagne AdWords si distinguono per la loro facilità di gestione e implementazione. Meglio comunque fare riferimento a dei consulenti esperti, in quanto c’è il forte rischio di non centrare al meglio le parole chiavi e buttare via soldi, pagando visite inutili. Un altro problema può essere rappresentato dall’assenza di una landing page in grado di convertire. Il meccanismo che sottende ad AdWords è quello dell’asta, nella quale il vincitore si posiziona più alto, ma paga un solo centesimo in più dell’offerta arrivata seconda. Così, se io sono disposto a pagare 0,80 centesimi per un click su una determinata keyword, pagherò effettivamente un centesimo in più rispetto alla promessa fatta dal secondo arrivato. E’ un sistema trasparente, mutuato da altri siti online specializzati nelle aste, con il quale si è certi di spendere effettivamente per il click maturato.

Grazie a questo processo è possibile pubblicare degli annunci immediati, in grado di catturare l’occhio e portare i visitatori esattamente dove vogliamo. Ne consegue che l’efficacia di una campagna AdWords è legata a vari elementi:

- la forza dell’annuncio: può sembrare banale, ma un annuncio ben scritto spesso cambia le sorti di una campagna sottostimata, portando grandi vantaggi.

- una buona landing page: Google tende a premiare le pagine con un punteggio di qualità molto elevato. Come si calcola il punteggio? Con l’aderenza del contenuto della pagina rispetto agli scopi pubblicitari per cui è pensata. Per cui bisogna essere sicuri di avere una landing page in grado di attirare l’attenzione dell’utente, ma anche di passare questo esame di qualità proposto da Google (che analizza la pagina in via algoritmica).

- alla scelta corretta delle parole chiavi: nella gestione della campagna Google consente un’ampia scelta delle parole chiavi, non solo per la tipologia delle stesse, ma anche per l’uso che se ne può fare, permettendo di innalzare il CTR.

AdWords risulta poi particolarmente efficace nelle campagne di posizionamento locale (non organico), permettendo a chi dispone di un’attività di farsi raggiungere sul posto, grazia alla pubblicazione di indicazione fondamentali come l’indirizzo e il numero di telefono.

 

Guarda le nostre landing page